Moringa oleifera e la sua coltivazione in Italia

La Moringa Oleifera è un albero tipico delle zone aride e calde delle regioni tropicali ed equatoriali, dove il clima è alquanto ostile, è questo uno dei pochi alberi non solo molto resistente, ma soprattutto indispensabile alla sopravvivenza delle popolazioni che devono gran parte del loro nutrimento alle numerose proprietà di questa pianta.

Vediamo come funziona della coltivazione della Moringa Oleifera e in quali condizione è possibile farla in Italia.

Moringa oleifera coltivazione in Italia

La moringa oleifera denominata in Europa come ”Albero del rapanello”, dal fatto che le sue radici emanano il tipico odore di rapanello, è uno dei migliori vegetali perenni che esistono in natura, se è in buono stato può raggiungere gli 8-10 metri d’altezza.

In Italia questa pianta trova un favorevole ambiente solo nelle zone caratterizzate dal clima molto caldo, come la Sicilia o la Sardegna, ovvero nella fascia climatica dell’arancio, qui è possibile tentare la coltivazione in pieno campo.

Moringa oleifera coltivazione

Nelle aree con geli moderati, è possibile la coltivazione all’esterno, con buoni risultati, durante tutti i periodi dell’anno, attenzione la moringa oleifera, anche se è già una pianta adulta, teme le temperature sotto lo zero e le brinate, specie se continue.

Importante è usare una buona protezione alle radici, è necessario coprirle con paglia o similari, al fine di evitare che le gelate notturne possano danneggiare seriamente la pianta.

Può verificarsi che la pianta se esposta a temperature pari o inferiori allo zero, muoia in superficie, ma se le radici riescono a sopravvivere, in primavera, sarete sorpresi nel vedere l’albero che torna a vegetare, producendo nuove foglie ed eventualmente frutti.

Vuoi provare Moringa in polvere o in capsule? Qui scopri la dose giornaliera di Moringa da assumere consigliata.

Qui trovi un video molto interessante sulla Moringa, sulla sua coltivazione e lavorazione, e suoi suoi benefici


Si adatta a qualsiasi tipo di terreno, anche se in quelli ricchi e calcarei, come quello universale misto a torba cresce meglio, l’importante è che sia ben drenato, la concimazione è sempre utile, ma non dev’essere eccessiva, è molto resistente alle mancanze idriche, alle malattie ed ai parassiti.

Il vero nemico è il fuoco, si sconsiglia di coltivarla nelle zone soggette ad incendi, il suo legno non è resistente ed ha una composizione spugnosa.

Ottimi risultati si ottengono con una coltivazione all’interno, in quanto è una gradevole pianta d’appartamento, o all’esterno in luogo soleggiato.

La riproduzione può avvenire sia per talea che tramite semi: In questo ultimo caso, basta creare una mini serra dove alloggiare i semi che andranno irrorati mattina e sera, essi germinano con facilità dopo 15 giorni dalla semina.

La moringa oleifera è una pianta molto precoce, infatti può fiorire e fruttificare dopo solo 11 mesi dalla semina, inoltre la pianta adulta ha una doppia fioritura, l’abbondanza di polline e nettare fa si che le api possano dar vita a prodotti ottimi sia per quantità che per qualità.

Una curiosità: dalle foglie di Moringa è possibile ottenere uno spray molto efficace nelle coltivazioni di mais, fagioli, piselli, peperoni ed altro, le piante hanno registrato un aumento della crescita, una maggior resistenza ai parassiti ed alle malattie, ma soprattutto un aumento della produzione e delle dimensioni dei frutti.

Scopri il nostro catalogo prodotti a base di moringa oleifera

23 Comments

  1. gaetano October 7, 2014
    • Paolo December 16, 2015
    • stefano August 29, 2016
    • Simona Papale December 5, 2016
  2. barbara pergolesi February 5, 2015
    • admin February 22, 2015
  3. Dario February 7, 2015
  4. Ignazio June 15, 2015
  5. raffaele September 5, 2015
  6. Ignazio September 7, 2015
  7. michelangelo soviero October 2, 2015
  8. Marta December 14, 2015
  9. Massimiliano Navarra March 17, 2016
  10. Piero March 21, 2016
    • Filippo October 20, 2016
      • Francesco December 6, 2016
  11. Dani Rosarita May 10, 2016
    • Giovanni September 6, 2016
  12. SALVATORE MAIO July 1, 2016
    • Filippo December 3, 2016
      • Alessandro February 5, 2017
  13. Eddy October 19, 2016
  14. Pingback: Olio di moringa oleifera per la pelle December 3, 2016
  15. Guglielmo December 5, 2016
  16. Pingback: Coltivazione Moringa oleifera - Treno Doc December 16, 2016

Leave a Reply