Bonus latte: fino a 400€ all’anno

 Bonus latte: fino a 400€ all’anno

Finalmente arriva un bonus per l’acquisto del latto artificiale, per le mamme che purtroppo non possono allattare.

Bonus che arriva a 400€ all’anno e lo si può erogare fino al sesto mese di vita del neonato.

La commissione del bilancio del Senato, ha emanato questa manovra, ma sarà un decreto del Ministero della Salute entro marzo a stabilire i requisiti economici, per poter accedere al bonus e per quali impedimenti all’allattamento al seno si può favorire di questa agevolazione (condizioni patologiche, compresi i casi ipogalattia e agalattia).

I sei mesi definiti il tetto massimo entro cui poter richiedere il latte, fa riferimento al latte definito 1, ovvero il primo che si utilizza per i neonati, scopo di questo intervento è quello di rendere più sostenibili le spese da parte di molte famiglie.

I prezzi del latte liquido per lattanti vanno da 3,50 euro al litro a oltre 5 euro al litro secondo i siti specializzati e la spesa annua oscilla fra i 750 e 1000 euro.

Se si usa il latte in polvere, un chilo può costare a partire da 20 a più di 30 euro. Questi prezzi così alti sono stati spesso contestati perché più alti rispetto ad altri paesi.

bonus-latte-

Prima che l’emendamento fosse approvato, l’Associazione Culturale Pediatri, si era espressa in senso contrario, spiega Federica Zanetto, Presidente Acp: ”Innalza il rischio di diminuire la diffusione dell’allattamento al seno, va contro le indicazioni di tutte le società scientifiche e dell’OMS, ed è in evidente contrasto con lo spirito del Codice internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno”.

Alcune regioni, fra cui Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana e Friuli-Venezia Giulia forniscono già formula gratis in questi casi per i primi 6 mesi.

In Toscana nel 2004 una proposta analoga a questo emendamento alla legge di bilancio è stata trasformata in una delibera regionale che prevede la fornitura gratuita di formula tipo 1 per le madri impossibilitate ad allattare per una controindicazione assoluta e permanente. Sono risultati pochi casi all’anno.

Micaela

Sono Micaela e sono una appassionata di natura e benessere, mi piace curare la mia pelle con prodotti naturali e biologici. Scrivo per passione e mi piace sperimentare sempre cose nuove. Seguo con grande interesse questo settore e mi piace scrivere e migliorare il mondo attorno a me.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *