Moringa Prodotti

Moringa oleifera controindicazioni ed effetti

La moringa oleifera, detta anche ”albero dei miracoli”, cresce alle pendici della catena Himalayana, può raggiungere un’altezza che varia dai 5 ai 10 metri, tale nome deriva dal fatto che in ogni sua parte è racchiusa qualche proprietà benefica.

Moringa oleifera controindicazioni ed effetti

La pianta della moringa oleifera è un albero perenne, longevo che non richiede particolari attenzioni, ma dalle molteplici proprietà, è sicuramente tra le poche ad avere un enorme potenziale per aiutare non solo le popolazioni del luogo, ma forse tutta l’umanità.

Pianta dalle mille virtù è indispensabile non solo nell’alimentazione umana ed animale, ma anche per prevenire e curare molte malattie.

La moringa oleifera racchiude in se più di 92 sostanze nutritive e 46 tipi di antiossidanti, è definita come l’erba più nutriente sulla terra, può essere presente nell’alimentazione quotidiana di tutti, iniziando dai neonati fino ad arrivare ai centenari.

Della pianta viene utilizzato tutto: radici, corteccia, foglie, fiori e semi, l’insieme è ricco di vitamine tra cui A e B, calcio, potassio e numerose proteine.

Gli effetti benefici che offre sono innumerevoli, rafforza e stimola il sistema immunitario, grazie alla presenza di antiossidanti, minerali ed aminoacidi essenziali.

Aiuta a mantenere una corretta circolazione e fluidificazione sanguigna, con conseguente beneficio a favore dell’apparato circolatorio e cardiovascolare.

moringa oleifera controindicazioni
Da una mano a migliorare i processi metabolici, aiutando il transito intestinale e favorendo lo smaltimento delle tossine, m
igliora la qualità della vita dei diabetici, in quanto un uso regolare contribuisce a normalizzare i livelli del glucosio nel sangue.

La moringa oleifera ha un alto potere antinfiammatorio, grazie alla presenza della quercitina e dell’acido caffeilchinico, può così contrastare le infiammazioni che spesso sono alla base di malattie molto gravi come: cancro, malattie cardiovascolari, demenze, artriti, cura della pelle, acne ed altro.

Svolge un’efficace azione naturale anti-invecchiamento, combattendo i radicali liberi. Migliora la salute umana, quella del bestiame che se ne nutre ed aiuta la crescita ed il rendimento delle piante.

I semi oltre che produrre un olio purissimo, si sono rivelati utilissimi nella purificazione delle acque torbide, rendendole potabili, in questo modo la pianta contribuisce a ridurre il numero dei morti, che ogni anno si registrano, a causa dell’acqua impura, per le scarse condizioni igieniche.

La moringa oleifera non è pericolosa, non da assuefazione ne dipendenza!

9 Comments

  1. Ciao io sono un portatore di Deficit di G6PD il cosidetto “favismo”…e i semi della moringa hanno un sapore simile a quello delle fave…mi è venuto un dubbio e ho smesso di mangiarne…voi che ne dite?

  2. Ciao anche io ho il favismo, anche io volevo cominciare ad assumere questa pianta però mi volevo un po informare prima se appunto con la mia patologia si potesse prendere. Grazie a tutti.
    Ciao

  3. buongiorno
    desidero sapere se persone con problemi di ferro basso con intolleranze al nichel , lattosio
    ai farinacei se consigliate l uso della moringa.
    Grazie

  4. Buonasera, essendo ipotesa e non avendo necessità di ridurre il glucosio nel sangue, vorrei sapere se la moriga riduce ulteriormente questi valori o solo in caso essi siano alti. Per quanto tempo si può assumere in modo costante? Grazie

  5. Sono ipotesa e non ho bisogno di ridurre glicemia. La sto assumendo da 4 gg e ho notato poliuria e calo di pressione con giramento testa e forte debolezza, pressione 90 su 60 e 58 frequenza cardiaca. Ho 56 anni
    .mi dite se possono essere gli effetti della moringa? E se è sconsigliata nel mio caso?grazie

  6. Aggiungo anche che sto anche assumendo ormai da un mese tavolette di lievito di birra, ho visto che moringa e lievito di birra contengono entrambi sali minerali calcio vitamina b etc etc . Non comporta un eccessivo affaticamento dei reni? E sconsigliato prenderli insieme?vi ringrazio se poteste rispondermi quanto prima.

  7. Soffro di ernia Iatale e reflusso gastrointestinale, posso assumere la moringa? Prendo giornalmente le seguenti medicine: cardioaspirina, almarytm per il cuore, pillole per ipertensione, pillole anticolestrolo e gocce per dormire posso prendere la moringa quotidianamente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *