Integratori naturali

Raspberry Ketone: cos’è e come può aiutare a mantenere la linea

Al giorno d’oggi abbiamo a disposizione numerosi alleati naturali che ci aiutano a prenderci cura della linea, raggiungendo e mantenendo il peso ideale. Uno di questi è il Raspberry Ketone. Se ne hai sentito parlare e vuoi sapere qualcosa di più, abbiamo creato per te una guida con le domande principali e le relative risposte. Puoi leggerle nelle prossime righe.

Cosa è

integratori-per-dimagrire-ketone
ORDINA AL MIGLIOR PREZZO >

Partiamo dalle basi e vediamo cosa è il Raspberry Ketone. Quando lo si nomina, si inquadra un estratto del frutto del lampone. Nella maggior parte dei casi, la sintesi avviene a livello industriale. Agendo diversamente, infatti, i costi lieviterebbero.

Una delle sue caratteristiche primarie riguarda la concentrazione di principi attivi, che supera di ben 400 volte quella del frutto fresco. A livello chimico, il Raspberry Ketone si può quindi definire come un principio attivo usato come ingrediente per numerosi integratori brucia grassi. Il suo consumo è considerato sicuro. Nel 1965, infatti, è stato approvato ufficialmente dalla FDA, l’ente statunitense che si occupa di monitorare la qualità di alimenti e medicinali approvandone o meno l’immissione in commercio.

Negli anni 2000 sono state effettuate diverse ricerche che lo hanno classificato come un vero e proprio super food.

Per capire ancora meglio come è fatto, ricordiamo che, come dice il nome stesso, si tratta di un chetone. Cosa sono i chetoni? Moleole formate da un gruppo carbonilico e da due radicali alchilici.

Importante è specificare che sono famosi per svolgere un’azione tossica a livello cellulare, in particolare a carico del sistema nervoso e dei reni. Il loro smaltimento, infatti, è molto lento e non sempre riesce a compensarne l’accumulo.

A questo punto punto viene da chiedersi come mai sono usati in molte diete dimagranti. Rispondiamo nel prossimo paragrafo.

Come funziona per dimagrire

Perché il Raspberry Ketone ha tra le sue peculiarità la tossicità e viene utilizzato comunque per le diete? Per il semplice fatto che è un catabolita in grado, come tutte le sostanze del medesimo tipo, di inibire lo stimolo della fame.

CERCA RASPBERRY KETONE AL PREZZO PIU’ BASSO >

Secondo diversi studi, la sua assunzione è in grado di ridurre il grasso corporeo, che diminuisce grazie all’accelerazione complessiva del metabolismo. Il meccanismo, come è chiaro, è quello degli integratori termogenici.

Integratori a base di Raspberry Ketone

Per sfruttare al massimo i benefici del Raspberry Ketone, è fondamentale avere le idee chiare sui principali integratori in commercio. Uno dei più apprezzati è senza dubbio Raspberry Ketone Plus+. Di cosa si tratta? Di un prodotto dimagrante commercializzato sotto forma di capsule.

raspberry-ketone

La sua formula è davvero unica, in quanto caratterizzata anche dalla presenza di caffè verde e di Garcinia Cambogia.

Per vedere i suoi effetti positivi sulla riduzione del girovita è necessario associarlo a un’attività fisica costante.Va benissimo pure un impegno fisico leggero come quello legato alla marcia.

Essenziale per raggiungere buoni risultati è anche il rispetto del dosaggio quotidiano, del quale parleremo meglio nelle prossime righe.

Se per un giorno ci si dimentica di assumere l’integratore, è il caso di lasciar perdere “recuperi” dell’ultimo minuto e prendere più pillole rispetto a quelle raccomandate. Per massimizzare gli effetti dell’integrazione alimentare, è inoltre raccomandata l’assunzione di Raspberry Ketone al mattino o prima dei pasti con un abbondante bicchiere d’acqua.

In generale l’apporto idrico è fondamentale. Bevendo molta acqua, infatti, si eliminano più facilmente le tossine prodotte dal chetone.

Ingredienti

ketone-plus-ingredienti-01Chetone di Lampone

E’ una molecola presente in questi frutti di bosco e responsabile del colore rosso. Aiuta a bruciare i grassi più velocemente.

ketone-plus-ingredienti-03Caffè Verde

Ricco di acido clorogenico, aiuta a mantenere alto il metabolismo e a bruciare più calorie.

ketone-plus-ingredienti-02Peperoncino rosso

I principi attivi del peperoncino aumentano sensibilmente la temperatura coporea, bruciando quindi calorie e grassi.

Come si assume? Dosi giornaliere

Per ogni confezione di Raspberry Ketone ci sono 60 capsule che ti basteranno per un trattamento di 30 giorni. Bisogna assumere infatti 2 compresse al giorno, a stomaco vuoto e prima di fare colazione e pranzo. Per chi non è abituato ad assumere caffè o tè viene sconsigliata l’assunzione negli orali serali.

Controindicazioni

Avere una visione completa in merito al Raspberry Ketone vuol dire considerare anche le sue controindicazioni. Quali sono? La più importante riguarda il sovradosaggio. Per fare un esempio utile in merito, chiamiamo in causa gli integratori in capsule. In questi casi, per evitare problemi è consigliato mantenersi entro le due al giorno ed evitare di superare i 600 mg.

I principali effetti negativi in caso di sovradosaggio di Raspberry Ketone riguardano soprattutto il sonno. Un’altra controindicazione rilevante, considerato il passaggio nel sangue del chetone, riguarda l’assunzione in gravidanza e in allattamento.

Da specificare è anche che il Raspberry Ketone dovrebbe essere evitato da chi ha in corso una terapia farmacologica. Se proprio si sente la necessità di assumere questo chetone, è fondamentale consultare il proprio medico di fiducia. Fondamentale inoltre è evitare di prenderlo se si è minorenni, anche se si vive in prima persona una condizione di sovrappeso. Da sottolineare è infine il fatto di non mescolare il Raspberry Ketone con altri integratori dimagranti.

CERCA RASPBERRY KETONE AL PREZZO PIU’ BASSO >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *