Cortisolo alto: ormone dello stress, sintomi e cause

Il nostro corpo e la nostra mente sono collegati in una sinergia sorprendente. Questo aspetto, molto spesso, porta a delle situazioni difficili da spiegare. Ti è mai capitato, per esempio, di ingrassare in concomitanza con un periodo di stress particolarmente intenso? In casi del genere, spesso difficili da affrontare a livello psicologico, il problema può essere dovuto al cortisolo alto. I valori anomali di questo ormone possono influire anche sulla vita sessuale e sulla capacità di mantenere a lungo l’erezione.

Se hai sentito parlare di questa situazione e vuoi saperne di più, seguici nelle prossime righe e scopri la guida che abbiamo creato sul tema, con dei cenni ai principali rimedi per affrontare lo stress in maniera naturale e senza fastidiosi effetti collaterali. Alcuni, ti lasceranno davvero a bocca aperta!
Per agevolare la lettura, abbiamo predisposto anche un indice. In questo modo, se un argomento ti interessa particolarmente, avrai la possibilità di approfondirlo.

Cos’è il cortisolo

cortisolo alto

Prima di parlare di cortisolo alto e di tutto quello che ruota attorno a questa situazione, vediamo le caratteristiche dell’ormone in sé. Il cortisolo viene sintetizzato dalle cellule della fascicolata surrenale.
La sintesi del cortisolo non è casuale, esattamente come tutti gli altri processi che avvengono nel nostro corpo. Si tratta infatti di una risposta alla presenza di un altro ormone, ossia l’ipofisi (ACTH). Nel lessico medico, infatti, si parla dell’ipofisi come di un ormone precursore del cortisolo.

Il cortisolo, come quasi sicuramente saprai, è noto come ormone dello stress. Quando la sua produzione da parte dell’organismo cresce eccessivamente, alla base c’è quasi sempre un problema di stress emotivo o fisico.
La funzione del cortisolo, in questi casi, è molto importante. Questo ormone, infatti, inibisce l’azione di tutto quello che, nell’organismo, non è strettamente necessario alla sopravvivenza. Lo stress non è l’unica causa del cortisolo alto, ma senza dubbio è la più famosa. Le altre da considerare sono di origine patologica e vedono in primo piano i problemi alla tiroide.

Valori normali

Quali sono i valori normali del cortisolo? La prima cosa da dire al proposito, è che i parametri variano a seconda degli orari della giornata. Per dare qualche riferimento di massima negli adulti ricordiamo che, nelle prime ore del mattino, i valori ottimali del cortisolo sono compresi tra i 5 e i 25 µg/dl di sangue. Come già detto, man mano che la giornata procede le cose cambiano.

Nelle ore serali, infatti, i valori normali del cortisolo sono compresi in un range che va dai 5 ai 10 µg/dl.

Cortisolo alto sintomi e rischi

Quali sono i sintomi del cortisolo alto? Ecco i principali:

  • Energie fisiche ridotte
  • Ipertensione
  • Problemi al sistema immunitario
  • Osteoporosi
  • Iperglicemia
  • Resistenza insulinica
  • Obesità
  • Insonnia
  • Disturbi intestinali

Il cortisolo alto aumenta anche il rischio di sindrome metabolica, con maggiori probabilità di soffrire di problemi cardiaci.

I rischi del cortisolo alto non finiscono certo qui. Da citare, infatti, è anche il Morbo di Cushing, una patologia che causa la ridistribuzione anomale dell’adipe corporeo.

Cortisolo alto Rimedi naturali

Esistono diversi rimedi naturali che consentono di affrontare il cortisolo alto. Ecco quelli che abbiamo selezionato per te.

Attività fisica mirata

La scienza parla chiaro: attività sportive come la corsa e il ciclismo abbassano i livelli di testosterone negli uomini e aumentano quelli di cortisolo. Per normalizzzare i valori del suddetto ormone, è consigliabile effettuare attività fisica mirata, con sessioni intense e brevi di allenamento di forza.

Attenzione alla caffeina

Un altro rimedio naturale – o per meglio dire consiglio di buonsenso – per combattere il cortisolo alto consiste nel ridurre l’apporto di caffeina. I suoi effetti negativi da questo punto di vista non sono noti a tutti. Giusto per dare qualche riferimento in merito, ricordiamo che 4 tazzine di caffè al giorno aumentano del 14% il cortisolo in circolazione.

Ridere, ridere, ridere ancora

No, non stiamo semplicemente riportando il verso di una famosa canzone. Le risate sono infatti un rimedio contro il cortisolo alto. Più naturale di così! Come è stato possibile arrivare a questa conclusione? Con diverse ricerche scientifiche, durante le quali alcune persone sono state invitate a vedere, per circa 60 minuti, un film comico. I risultati? Un abbassamento dei livelli di cortisolo.

Integratori a base di Rhodiola

La Rhodiola Rosea è una pianta che, grazie ai suoi principi attivi, tiene sotto controllo la produzione di adrenalina e serotonina. Per questo motivo, è molto consigliata contro lo stress e il cortisolo alto. Si può assumere sotto forma di integratori in compresse, privi di effetti collaterali sedativi.

Leave a Reply