Dimagrire 10 kg e non riprendere più peso

 Dimagrire 10 kg e non riprendere più peso

Quando vi è la necessità di dimagrire 10 kg in poco tempo è comune ricorrere a delle diete drastiche per ottenere i risultati sperati cercando di ridurre al minimo lo sforzo, questo comportamento può portare conseguenze importanti sullo stato di salute dell’organismo e sul funzionamento del metabolismo.

dimagrire 10 kg

Bisogna evitare le diete fai da te e rivolgersi a uno specialista per non rischiare di riprendere tutto il peso perso in brevissimo tempo o di ritrovarsi a dover affrontare problemi legati alla grave carenza di nutrienti.

Dimagrire 10 kg alcuni consigli per un’alimentazione sana

Il nutrizionista vi aiuterà a dimagrire 10 kg impostando una dieta personalizzata basandosi sul vostro stato di salute, valutando le patologie di cui soffrire, l’eventuale assunzione di farmaci, il rischio cardiovascolare e tutto ciò che potrebbe causare problemi in base di dimagrimento.

Dimagrire 10 kg, i fattori che incidono sulla perdita di peso

Non è possibile stabile entro quanto tempo sarà possibile dimagrire 10 kg, la perdita di peso dipende da tante variabili come il peso di partenza del paziente e l’età, ma anche le eventuali patologie di cui soffre.

Se si segue uno schema alimentare personalizzato è possibile arrivare a perdere circa 3 kg al mese, questo periodo può essere percepito come lungo, soprattutto da chi vorrebbe perde peso in poco tempo, ma si tratta di tempi necessari per evitare che si riacquisti tutto in breve tempo.

Importante è anche l’attività fisica, un soggetto che vuole perdere peso e fa regolarmente sport può ottenere risultati in minor tempo rispetto a chi fa una vita più sedentaria.

Per cui, durante la fase di dimagrimento è sempre consigliato fare sport e, quando non possibile, cercare di dedicare mezz’ora di tempo per delle camminate veloci.

Per dimagrire velocemente, leggi anche il nostro articolo sugli integratori per dimagrire che può esserti sempre utile ad integrare la tua dieta.

Consigli sulla dieta per perdere 10 kg

La prima fase della dieta può essere definita proteica, ha una durata di 4 settimane e prevede il consumo di pasti basati su proteine e vegetali, quindi carne bianca, pesce, bianco d’uovo, formaggi freschi, legume e carne rossa.

Ti potrebbe interessare:  Glucosamina solfato: cos'è, a cosa serve, benefici

I carboidrati vengono consumati una volta a settimana in un pasto, meglio preferire i cereali integrali; durante la colazione è possibile consumare latte vegetale, yougurt con frutta fresca, frutta secca e semi oleosi e se non si vuole assumere caffè, è possibile optare per tè verde e tisane.

Dopo le prime 4 settimane, nella seconda fase, vengono reintrodotti gradualmente i carboidrati, portandoli a due pasti alla settimana fino a raggiungere le quattro volte a settimana.

In questa dieta, per dimagrire 10 kg non sono previsti dolci, per questo motivo è importante considerare la frutta anche come dessert; dopo la fine della dieta è possibile mangiare 20 grammi di cioccolato fondente una volta a settimana.

In caso si presentino attacchi di fame, è possibile rimediare mangiando del cibo croccante che ha un elevato potere saziante, poiché la croccantenza porta a una masticazione molto più lenta, si possono consumare mandorle o un pezzetto di cocco fresco.

Ricordiamo che, oltre a favorire la perdita di peso, questa dieta, che prevede un tipo di alimentazione sana e bilanciata, permette anche di disintossicare l’organismo dagli zuccheri e dalle farine raffinate.

Se vuoi provare a dimagrire con la Moringa, scopri tutti i prodotti alla Moringa su Amazon

scopri-su-Amazon

Maria

Sono una appassionata di benessere  di cura della persona. Aiuto le persone a stare bene con se stesse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *