Psyllogel a cosa serve, benefici, come assumerlo

Se sei qui, quasi sicuramente vuoi trovare una soluzione al problema dell’intestino pigro perché lo vivi tutti i giorni. Si tratta di una condizione oggettivamente fastidiosa, che provoca sintomi che vanno dalla sensazione di gonfiore costante al dolore di stomaco. Purtroppo, al giorno d’oggi, viviamo sempre più in fretta e non sempre abbiamo tempo per scegliere bene cosa mangiare.

Capita quindi di trascurare l’assunzione di fibre, principi nutritivi molto importanti per la regolarità intestinale. Per fortuna che si può porre rimedio a questa situazione molto comune ricorrendo agli integratori naturali. Oggi vogliamo suggerirtene uno particolarmente efficace, ossia Psyllogel.

Psyllogel

Psyllogel

Psyllogel

Psyllogel è un integratore 100% naturale. Il suo ingrediente principale è la fibra psyllium, ricavata da una pianta originaria dell’India e nota come Plantago Ovata. Questo integratore, aromatizzato con arancia rossa, è commercializzato sotto forma di polvere. Ciò, come vedremo, consente di assumerlo in maniera molto più rapida e semplice.

A cosa serve Psyllogel

L’integratore Psyllogel, come già ricordato, viene assunto con il principale obiettivo di migliorare la regolarità intestinale. La sua principale caratteristica consiste nel richiamare acqua. Questo è molto importante, in quanto l’arrivo di acqua grazie alle mucillagini – proteine note per essere appiccicose – consente alle feci di diventare più morbide e, di conseguenza, più facili da espellere. Inoltre, questo integratore aiuta a dimagrire. Lo Psyllogel, essendo a base di fibre, stimola la sazietà in quanto fa sì che lo stomaco si riempia prima.

Le sue caratteristiche benefiche non finiscono certo qui! Molto rilevante per la forma fisica è anche il fatto che le fibre rallentano l’assorbimento degli zuccheri nel sangue. Questo aiuta molto a prevenire i picchi glicemici, condizioni che, molto spesso, portano al consumo incontrollato di cibo fuori pasto e, di coseguenza, all’aumento di peso.

Come si usa Psyllogel

Parliamo ora dei consigli da seguire per usare al meglio questo integratore. Come ricordato poco fa, lo Psyllogel è commercializzato sotto forma di polvere. Questo consente di gestire le dosi ragionando in misurini. In linea di massima, è bene assumerne da 1 a 3/4 al giorno.
Per sfruttarne al massimo le proprietà, bisogna prepararlo seguendo specifici passi. Ecco quali:

  • Versare i misurini in un bicchiere da bibita
  • Riempire il tutto di acqua non gassata
  • Mescolare bene
  • Bere possibilmente lontano dai pasti

Mentre si beve, può capitare di rendersi conto che il preparato ha assunto una consistenza simile a quella di un gel. Non bisogna assolutamente preoccuparsi. Si tratta anzi di un segno molto positivo, che denota la qualità della fibra presente in Psyllogel. Qualora la consistenza simile al gel dovesse infastidire, si può sempre rendere il preparato meno denso allungandolo con ulteriore acqua.

Detto questo, è il caso di ricordare che Psyllogel può essere assunto anche in altri modi. L’integratore di fibre in questione, infatti, può rivelarsi utile anche come ingrediente di una merenda a base di yogurt, di frappe o di frutta omogeneizzata.

Psyllogel Effetti collaterali

L’assunzione dell‘integratore Psyllogel, di base, è benefica. Da considerare sono però alcuni effetti collaterali, i principali dei quali riguarda i dosaggi eccessivi. Se si assumono più di 3/4 misurini di prodotto al giorno, è facile andare incontro a problemi molto seri, come per esempio le occlusioni intestinali e altri problemi alla motilità di quest’organo.
Da citare sono anche le possibili reazioni allergiche, legate in particolare alla presenza di sostanze come il chitosano.

L’effetto collaterale più rilevante riguarda però l’interazione con i farmaci. L’assunzione di Psyllogel, in alcuni casi, può impedire a dei principi attivi di venire assorbiti dall’organismo. Tra i medicinali “incriminati” è possibile includere un farmaco famoso come il litio. Per evitare problemi si consiglia di chiedere informazioni al proprio medico curante.

In ogni caso, se si punta a minimizzare le complicanze, è bene seguire alcune semplici indicazioni riguardanti i dosaggi. Ciò significa, per esempio, attenersi a quanto consigliato dall’Institute of Medicine, che suggerisce di assumere circa 14 grammi di fibre ogni 1000 calorie quotidiane.

Dove si compra Psyllogel?

L’integratore Psyllogel è disponibile sia nei supermercati specializzati in prodotti naturali e bio, sia nelle farmacie. In generale, però, consigliamo di acquistarlo online. In questo modo si evitano eventuali lunghe attese per via del ritardo nell’arrivo degli ordini e si ha modo di risparmiare acquistando anche più confezioni a prezzi convenienti.

Se non sai dove comprare Psyllogel su AMAZON trovi vari prodotti e vari prezzi, clicca sul banner per scoprire le offerte.

Leave a Reply