Ricette veloci vegetariane: come renderle sfiziose

 Ricette veloci vegetariane: come renderle sfiziose

Le ricette veloci vegetariane hanno la caratteristica di poter essere preparate e pronte in poco tempo. Questo pregio fa si che anche chi ha poco tempo a disposizione per mettersi ai fornelli riesca a portare in tavola piatti gustosi, sani, completi dal punto di vista nutrizionale e vegetariani.

Ingiustamente si ritiene che la cucina vegetariana sia poco pratica, ripetitiva e prima di gusto. Con le ricette veloci vegetariane che ti presentiamo in questo articolo noterai tu stessa di quanti piatti freschi e pieni di verdure si possono realizzare in poco tempo senza cucinare sempre le stesse cose ma spaziando tra ingredienti e molteplici spezie!

Quando si parla di ricette veloci vegetariane vengono subito in mente preparazioni basilari e talvolta quasi banali come la caprese, composta da mozzarella e pomodori, un’insalata mista di legumi, uova sode e semi oleosi o una frittata. Il nostro compito è quello di mostrarti tante altre ricette vegetariane più originali e sorprendenti, tutte pronte in meno di mezz’ora!

ricette-veloci-vegetariane

Ricette veloci vegetariane: hummus di legumi

Una ricetta molto semplice e veloce è la crema di legumi. I principali ingredienti sono i diversi tipi di legumi: ceci, fagioli, lenticchie, fave e piselli. Una volta scelto il legume che si intende utilizzare seguire questa ricetta attentamente:

Ingredienti per l’hummus di legumi:

250 grammi di legumi cotti

Un cucchiaino di sale fino

Succo di mezzo limone

Un cucchiaio di salsa tahina o di semi di sesamo

Abbondante olio extravergine di oliva

Uno spicchio di aglio tritato finemente

Procedimento:

è possibile utilizzare i legumi in lattina o i legumi secchi precedentemente messi in ammollo per una notte e poi lessati. Mettete tutti gli ingredienti nel contenitore e frullateli, correggete di sale e aggiungete olio e un po’ di acqua a seconda della densità che preferite. L’hummus è pronto per essere servito!

Consigli per realizzare diversi hummus di legumi:

per avere un hummus di colore verde si potranno usare i piselli, fave o aggiungere alla base di ceci degli spinaci cotti e ben strizzati.

Ti potrebbe interessare:  Ricette vegetariane gustose: come prepararle

Per averne uno rosso basterà aggiungere pomodori secchi, concentrato di pomodoro o ancora paprika e peperoncino al classico hummus di ceci o di fagioli cannellini.

Per un hummus viola aggiungete una barbabietola già cotta.

Un hummus giallo si realizza con della polpa di zucca in quantità variabile a seconda dei gusti oppure della curcuma, zafferano o curry.

Servire l’hummus con cruditè di verdura come sedano, carote e peperoni a striscioline; con pane indiano naan o grissini.

L’hummus di legumi è perfetto per essere gustato anche con delle polpette vegetali, di cui vi diamo ora la ricetta!

ricette-veloci-vegetariane-hummus

Ricette veloci vegetariane: polpette di zucca e uvetta

Ingredienti:

140 grammi di couscous precotto

200 grammi di zucca gialla

1 spicchio di aglio

40 grammi di uvetta

1 uovo

40 grammi di parmigiano grattugiato

2 foglie di salvia

2 rametti di timo

q.b. olio extravergine d’oliva

q.b. sale

Procedimento:

Ammollate l’uvetta in acqua tiepida per dieci minuti. Tagliate la zucca a dadini e fateli rosolare in padella con 2 cucchiai d’olio, l’aglio schiacciato e un pizzico di sale, su fuoco basso. Dopo 5 minuti, togliete l’aglio, unite l’uvetta strizzata, coprite e cuocete ancora per cinque minuti.

Preparate il couscous come indicato sulla confezione, quando è pronto versatelo in una ciotola e lasciatelo intiepidire. Unite poi il composto di zucca e uvetta, le erbe tritate, il formaggio e l’uovo.

 Amalgamate bene il tutto. Forma tante polpette rotonde e disponile su una teglia foderata con carta da forno, irrorate con un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

Astrid Oriani

Ciao sono Astrid, Appassionata di cucina e di blogging. Ho iniziato scrivendo per il mio blog personale di cucina, poi mi sono appassionata alla scrittura ed ho intrapreso collaborazioni con molti siti web del settore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *