Alimentazione sana

Yogurt greco: benefici e ricetta per farlo in casa

Da un po’ di tempo a questa parte, si parla sempre di più dello yogurt greco e dei suoi benefici. In commercio ormai è facilissimo trovarlo, soprattutto nel gusto classico bianco. Se vuoi informarti meglio in merito, seguici nelle prossime righe. Abbiamo creato una guida per capire meglio le peculiarità di questo alimento, facilissimo da preparare in casa.

Yogurt greco fatto in casa: come si prepara?

Iniziamo a parlare dello yogurt greco spiegando passo passo come si prepara in casa. Prima di entrare nel vivo della ricetta, però, ricordiamo la principale differenza tra lo yogurt greco e quello tradizionale, che risiede nel processo di filtrazione. Se nel caso dello yogurt tradizionale, le operazioni di filtrazione necessarie sono due.

yogurt greco fatto in casa
yogurt greco fatto in casa

Per lo yogurt greco, ce ne vuole una in più. La terza filtrazione avviene in maniera molto lenta. Il motivo è molto semplice e riguarda il fatto che, più si va avanti, più diventa difficoltoso estrarre il liquido.

Vediamo ora nello specifico la procedura da seguire per prepararlo in casa. Ricordiamo innanzitutto che si può partire da uno yogurt bianco confezionato. Il passo successivo consiste nel prendere una ciotola di medie dimensioni. Su di essa, bisogna appoggiare un colino metallico che abbia le maglie fini.

Il colino, successivamente, deve essere foderato con una garza o con uno straccio. Ah, attenzione che non tocchi il fondo della ciotola, sul quale si andrà a raccogliere il siero.

Si procede poi versando almeno 500 grammi di yogurt bianco (meglio sceglierlo magro). Si lascia poi colare per un lasso di tempo compreso tra le 2 e le  8 ore. Un volta trascorso questo lasso di tempo, bisogna sollevare la garza dal colino. In questa fase, è essenziale avere cura affinché non ci siano contatti tra lo yogurt e il siero.

Quanto raccolto nella garza è il risultato finale, ossia lo yogurt greco.

Yogurt fatto in casa con la Yogurtella Ariete

Ottima per preparare lo yogurt fatto in casa. Questa Yogurtiera ha un’ottima qualità e un prezzo molto basso.

La puoi trovare cliccando qui 

 

Un’altra ottima Yogurtiera della marca Ariete e con prestazioni ancora migliori

La puoi trovare cliccando qui 

Yogurt greco calorie

Una delle domande più frequenti che si pongono le persone in merito allo yogurt greco riguarda il suo apporto calorico. Nello specifico, 100 grammi di yogurt greco apportano 115 kcal circa. Entrando nel dettaglio dei nutrienti, ricordiamo che un etto di yogurt greco è caratterizzato dalla presenza di 9 grammi circa di lipidi.

Sono invece più o meno 6 i grammi di proteine. Due, invece, sono i grammi di saccarosio. Per quel che concerne i micronutrienti, da evidenziare è la presenza di minerali come calcio, fosforo, potassio. Di vitamine, invece, troviamo soprattutto la A, la B2 e la B3. Una cosa importante che si nota leggendo le etichette dei prodotti è che lo yogurt greco è caratterizzato da un apporto proteico molto alto, circa duplice rispetto a quello dello yogurt tradizionale.

Yogurt greco benefici

I benefici dello yogurt greco sono numerosi. Da ricordare innanzitutto è:

  1. la regolarizzazione del transito intestinale.
    Questo è dovuto alla presenza di fermenti lattici vivi. Grazie allo speciale procedimento di preparazione, lo yogurt greco contiene poco lattosio, il che è ottimo per chi soffre di carenza di enzima lattasi.
  2. indicato per gli sportivi professionisti.
    In virtù dell’apporto proteico importante, lo yogurt greco è particolarmente indicato per gli sportivi professionisti che hanno un gran bisogno di energia.
  3. Ipocalorico.
    Decisamente ipocalorico rispetto al tradizionale, è spesso consigliato dai nutrizionisti a chi vuole perdere peso. I benefici dello yogurt greco non finiscono certo qui. Grazie al contenuto di calcio, è un’ottima soluzione per fortificare le ossa ed è indicato per le donne in menopausa.
  4. Contenuto di Potassio.
    Lo yogurt colato, inoltre, si contraddistingue per un interessante contenuto di potassio. Questo minerale è noto per i suoi benefici drenanti. Da specificare è infine che, grazie al basso contenuto di sodio, lo yogurt greco è perfetto anche per chi soffre d’ipertensione.
  5. Ideale per la colazione.
    La sua assunzione è ideale a colazione. Lo yogurt greco, infatti, fornisce un apporto calorico e di nutrienti valido per affrontare nel migliore dei modi la giornata.
Yogurt greco Fage
Yogurt greco Fage

Yogurt greco Fage

Lo yogurt greco Fage è un prodotto molto apprezzato. Preparato seguendo con attenzione l’originale ricetta greca, è disponibile in diverse versioni. Nei supermercati si può trovare infatti lo yogurt greco Fage Τotal, il Fage Τotal 2% e il Fage Τotal 0%.

La ricetta, risalente al 1926, non prevede il ricorso a latte in polvere, addensanti e conservanti.

La gamma Fage comprende diversi prodotti oltre al classico yogurt greco.

Questo brand, infatti, propone il prodotto con pezzi di frutta, per esempio pera, e composta di arancia rossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *