Carnitina: cos’è, a cosa serve e principali benefici

Avere un corpo scolpito è il sogno di tutti. Con costanza nell’allenamento e diligenza nell’alimentazione, si possono ottenere ottimi risultati.

Come molti già sanno, alcuni integratori possono essere un valido aiuto nel coadiuvare i risultati, ed in particolare quando si parla di dimagrimento spicca la carnitina.

carnitina

carnitina a cosa serve

La carnitina fa bene o fa male? Quali sono i dosaggi consigliati? Se ti fai spesso queste e altre domande, seguici nelle prossime righe. Abbiamo preparato una guida dedicata alla carnitina, che contiene informazioni chiare e semplici.

Per agevolare la lettura, abbiamo creato anche un sommario. In questo modo, potrai approfondire gli argomenti che ti interessano davvero.

La carnitina, o per meglio dire la L-carnitina, anche se ne esistono diverse forme, è un composto amminoacidico a catena corta, ideale per catalizzare la diminuzione delle percentuali di grasso corporeo.

Si tratta di un nutriente che può essere auto prodotto dal nostro corpo a partire da substrati quali sono la lisina e la metionina, anche se per la sua corretta sintesi è necessaria anche la presenza di ferro, piridossina e vitamina C.

Come funziona la carnitina?

Entriamo ulteriormente nel vivo delle caratteristiche della carnitina ricordando che la sua funzione principale è il trasporto di acidi grassi a lunga catena all’interno dei mitocondri, piccole centrali termiche che ossidano il grasso per rilasciare glucosio, cioè energia, nel sangue.

Interessantissimo notare che detti acidi grassi non sono in grado di penetrare la membrana cellulare dei mitocondri senza l’intervento della carnitina, ed è da qui che si può dedurre l’importanza dimagrante e salutistica del composto in oggetto.

Benefici della carnitina

I benefici della carnitina riguardano diversi aspetti. In questi anni, gli studi hanno portato alla luce proprietà importanti riguardanti la salute del cuore (questo amminoacido abbassa il colesterolo), ma non solo!

La carnitina aiuta anche l’efficienza del sistema nervoso, per via della sua interazione con un neurotrasmettitore noto come acetilcolina, la cui carenza è uno dei fattori di rischio del morbo di Alzheimer.

Chi fa sport, però, apprezza la carnitina e le proteine in polvere per il loro contributo alla formazione della massa muscolare. La carnitina, infatti, riduce la formazione di acido lattico. In questo modo, riesce a trattenere il glicogeno nei muscoli. Inoltre, favorisce l’utilizzo di depositi di grasso.

La conseguenza? Un aumento della massa muscolare. Da citare sono anche le proprietà legate al benessere sessuale. La carnitina, infatti, favorisce la produzione di testosterone. In questo modo, aiuta la formazione di spermatozoi, migliorando il metabolismo energetico delle loro cellule.

Dosaggio Carnitina

Per apprezzare a pieno i benefici della carnitina, è necessario fare molta attenzione a non superare il dosaggio quotidiano consigliato, pari a 1 grammo. Cosa succede quando si esagera? Che la carnitina viene espulsa tramite le urine.

Gli studi effettuati in questi anni non hanno evidenziato reazioni tossiche. Fondamentale, comunque, è attenersi alle dosi consigliate negli specifici prodotti di integrazione che si andranno ad assumere.

Molto importante è anche utilizzare la carnitina la mattina a stomaco vuoto. In questo momento della giornata, infatti, il nostro organismo la assorbe più facilmente.

Se si ha in programma l’allenamento nelle prime ore della giornata, è consigliabile far passare 30/60 minuti dall’assunzione dell’integratore.

Così, si fa in modo che l’organismo generi energia a partire dal metabolismo dei grassi nelle cellule muscolari. Esistono anche altre situazioni in cui è consigliata l’assunzione di l-carnitina. Tra queste, è possibile ricordare i picchi di sforzo durante la sessione di allenamento.

Effetti collaterali

Le ricerche scientifiche non hanno evidenziato particolari effetti collaterali legati all’assunzione di carnitina. Gli integratori che hanno questa molecola come ingrediente principale non sono tossici e non causano dipendenza. Come già ricordato, però, non è il caso di esagerare.

Dove acquistarla

Dove acquistare gli integratori a base di carnitina? Senza dubbio online! Le occasioni di risparmio sono infatti numerose.

I nostri lettori ci hanno consigliato uno specifico uno shop, Integratorimarket.it che ha prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo. Continua a seguirci sul nostro blog se vuoi restare informato sugli argomenti di salute, benessere e nutrizione sportiva, alla prossima!

Leave a Reply