Minoxidil 2% e Minoxil 5%, per la cura dei capelli

Minoxidil è un farmaco che originariamente era stato studiato per combattere l’ipertensione, ma col tempo ha portato ad ottimi risultati contro la caduta dei capelli. Se viene assunto per bocca, questo medicinale è dotato di una potente vasodilatatore. Questo porta ad un abbassamento dei valori di pressione arteriosa.

Durante gli esperimenti di questo farmaco, si è scoperto che il Minoxidil, oltre agli effetti anti ipertensivi, ha “un effetto collaterale” inaspettato chiamato ipertricosi. Si tratta cioè di un’accentuata crescita dei capelli e dei peli corporei.

Dopo la scoperta di quest’effetto secondario, si è proceduto ad approfondire quest’aspetto con studi scientifici. Si è quindi potuto confermare scientificamente che il Minoxidil è del tutto efficace contro la calvizie comune. Insieme alla Finasteride, il Minoxidil è l’unico farmaco ad essere stato approvato per la cura dell’alopecia androgenetica, cioè dovuta all’età.

–>> Non perdere la raccolta delle migliori fiale anticaduta

Come agisce il Minoxidil e la sua efficacia

Minoxidil

Minoxidil

Gli studi non sono stati in grado di chiarire esattamente quale sia il meccanismo che porta alla ricrescita. Alcuni studiosi, credono che quest’effetto secondario, sia dovuto al maggior apporto sanguigno per i follicoli, grazie alla vasodilatazione.

Recenti studi affermano inoltre che l’azione anticaduta di questo farmaco, sia dovuto all’effetto di stimolo sull’apertura dei canali al potassio. Il Minoxidil inoltre non ha effetti di tipo ormonale come invece ha la Finasteride. Questo significa che non impedisce al DHT di unirsi ai recettori androgeni dei follicoli.

Anche se non conosciamo esattamente quale sia il meccanismo che permette la ricrescita dei capelli, il fatto è che si ha una regressione dell’alopecia. Il trattamento ha comunque una durata di mesi e una volta interrotto, ovviamente prima di tornare alla situazione precedente passeranno mesi.

–>> Non perdere la raccolta dei migliori integratori anticaduta

Risultati e opinioni con Minoxidil

Il Minoxidil garantisce ottimi risultati, soprattutto se utilizzato ai primi sintomi. Quindi, potete aspettarvi ottimi risultati se siete in queste condizioni:

  • avete un diradamento nel vertice da lieve a moderato
  • avete una stempiatura lieve, con capelli miniaturizzati ma ancora ben visibili
  • avete un lieve diradamento generalizzato
  • il problema della calvizie è recente cioè è comparso dai 5 ai 10 anni fa’

Al contrario, Minoxidil non potrà aiutarvi nel caso in cui:

  • abbiate un diradamento nel vertice molto accentuato
  • la vostra stempiatura è importante
  • il diradamento è grave e diffuso

Modalità d’uso del Minoxidil

Se utilizzato come anti-ipertensivo, questo farmaco si assume per via orale, solitamente in compresse. Se utilizzato come medicinale anticaduta il Minoxidil si ritrova in lozioni in concentrazioni varie tra l’1% e il 15%. Le lozioni al minoxidil più comuni sono in concentrazioni al 2% e al 5%. Bisogna dire che questo farmaco è scarsamente solubile in acqua, motivo per cui esso è spesso associato ad alcool, acqua e glicole propilenico.

Ovviamente rispetto alle lozioni col 2%, quelle al 5% di minoxidil è più efficace, ma ovviamente può aumentare la possibilità di portare effetti collaterali. Secondo alcuni studi le lozioni al 5%, sarebbero più efficaci rispetto a quelle al 3%, di oltre il 45% di più.

Lozione al Minoxidil

Le lozioni sono contenute in boccette dotate di contagocce questo tipo di pipette, graduate permettono di poter prelevare la giusta quantità di farmaco e distribuirla nella zona da trattare.

La lozione deve essere direttamente applicata sul cuoio capelluto, goccia a goccia, con partendo dal centro della zona affetta da alopecia. Per evitare effetti collaterali, si consiglia di stendere la lozione quando avete i capelli e cuoio capelluto completamente asciutti. .

Se lo farete sulla cute umida, si avrà un aumento dell’assorbimento del Minoxidil aumentando di conseguenza il rischio l’insorgere negli effetti collaterali.
Dopo aver applicato le gocce, dovrete semplicemente picchiare con le dita, distribuendo il farmaco. Potrete utilizzare dei guanti per evitare l’assorbimento da parte delle dita.

Per avere una maggior comodità ora in commercio esistono anche applicatori spray, che sono pensati per agire suzione molto estese. Infine è bene ricordare che dopo l’applicazione, è consigliabile aspettare almeno un paio d’ore prima di lavare i capelli, per garantire il miglior assorbimento.

Minoxidil possibili effetti collaterali

Si tratta di un medicinale e in quanto tale, come abbiamo detto, il Minoxidil può causare effetti indesiderati. Essi dipendono soprattutto dalla sua azione vasodilatatoria e dagli eccipienti presenti in soluzione.

Effetti collaterali di natura cardiovascolare

  • vertigini,
  • giramenti di testa,
  • formicolii,
  • cefalee cioè mal di testa,
  • debolezza,
  • dolori al petto,
  • variazioni della pressione e della frequenza cardiaca,
  • disturbi visivi transitori.

Effetti collaterali sul cuoio capelluto

  • seborrea, cioè possibilità scaglie di forfora
  • reazioni allergiche o infiammatorie ed eritema cioè l’arrossamento del cuio capelluto,
  • ipertricosi soprattutto se assunto per via orale, cioè la crescita di peli indesiderati.

Altri effetti collaterali rari

  • infezioni alle orecchie,
  • irritazioni degli occhi,
  • edema cioè l’accumulo di liquidi,
  • Disfunzione erettile o il calo della libido. Si ritiene che sia una reazione per lo più a livello psicologico, dato che il farmaco non agisce a livello ormonale.

Leave a Reply